• Home
  •  > Notizie
  •  > Domani l’addio a Renzo il volontario ustionato nel rogo della sua casa

Domani l’addio a Renzo il volontario ustionato nel rogo della sua casa

poviglio. Si terrà domani, alle 15.15, nella chiesa parrocchiale di Poviglio il funerale di Renzo Ardiani, l’uomo di 65 anni rimasto intrappolato tra le fiamme all’interno della sua casa e morto 21 giorni dopo a causa delle ustioni riportate.

Ardiani era uno storico volontario della Croce Azzurra di Poviglio: era nel gruppo di residenti che, nel lontano 10 maggio 1981 diedero vita all’associazione. Per questo nel 2017 era stato premiato, insieme agli altri amici volontari storici, per i suoi 36 anni di attività.

La notizia della sua morte, arrivata nella serata di martedì, si era rapidamente diffusa in paese lasciando tutti profondamente addolorati, soprattutto gli amici volontari che da settimane speravano in un miglioramento delle sue condizioni.

Ora si ritroveranno per piangere l’amico e collega del quale tutti avevano imparato a conoscere e apprezzare la disponibilità e la simpatia. Già stasera ci sarà per loro e tutti coloro che vogliano ricordarlo un’occasione di raccoglimento e preghiera con il rosario che si terrà in parrocchia, alle 20.30. Domani invece la cerimonia funebre nella chiesa di Santo Stefano Protomartire, che sarà officiata dal parroco don Giuseppe Lusuardi.

Ardiani, da sempre costretto sulla sedia a rotelle, era stato sorpreso dalle fiamme in casa sua il 18 dicembre scorso. A tirarlo fuori da quell’inferno erano stati i vigili del fuoco, allertati da un vicino di casa. Il 65enne era apparso fin da subito molto grave ed erano stati proprio i volontari della Croce Azzurra a portarlo in ambulanza fino al Maggiore di Parma. Poi il ricovero al centro Grandi Ustionati. —

M.F.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Pubblicato su Gazzetta di Reggio