• Home
  •  > Notizie
  •  > Sì è spento Maurizio Pedrelli «Era un pilastro della comunità»

Sì è spento Maurizio Pedrelli «Era un pilastro della comunità»

SAN POLO, OGGI L’ADDIO AL VOLONTARIO DEL CENTRO DI ACCOGLIENZA 

SAN POLO. È morto il sampolese Maurizio Pedrelli, una persona cara e amata da tutti i suoi compaesani.

Lo ricordano con affetto nel gruppo Facebook “Sei di San Polo se”, dove ieri hanno scritto cosi: «Quando ci lascia qualcuno che è stato un pilastro della comunità sampolese non è mai facile trovare le giuste parole per ricordare il bene che ha fatto nella vita. Maurizio non lo avrebbe desiderato, come era nel suo carattere che non cercava le luci della ribalta per potere essere prezioso ai suoi occhi. Certo non possiamo tacere che Mauri è stato veramente servitore del bene comune in tantissimi modi. Per 30 anni volontario appassionato e generoso del centro di accoglienza “Beata Vergine Maria di Pontenovo”, che continua ad offrire un prezioso servizio per anziani e disabili non solo della nostra comunità».

Nella vita Maurizio Pedrelli è stato anche direttore di “Radio Val d’Enza”. Fu per tantissimi anni a Baselga, tra i ragazzi, per dare una mano in tutti i modi possibili. Castellano nelle rievocazioni storiche, animatore di feste di comunità all’oratorio, animatore degli incontri della Parola e della Comunione, autista per la scuola dell’infanzia “Mamma Mara” e tanto altro ancora. Nel Santuario della Madonna di Pontenovo, a San Polo d’Enza, ieri sera per Pedrelli è stato celebrato il Rosario, mentre la cerimonia funebre si terrà oggi pomeriggio, sempre a Pontenovo, con partenza da Traversetolo alle 14.30.

Maurizio lascia la moglie Agostina, il figlio Davide, che è allenatore di calcio per l’attività di base del Parma Calcio 1913, tanti amici e parenti.

Ieri, dalla dirigenza del settore giovanile e femminile, accademy, dai tecnici, calciatori, dipendenti e collaboratori del Parma Calcio 1913, è arrivato un messaggio di cordoglio per Maurizio.

«Parma Calcio 1913 e tutte le sue associazioni e i collaboratori si stringono nel dolore a Davide Pedrelli, allenatore nell’Attività di Base, per la scomparsa del padre Maurizio, porgendo a lui e famiglia le più sentite condoglianze».

Da.Al.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato su Gazzetta di Reggio