• Home
  •  > Notizie
  •  > In moto contro un daino sulla 513R a Cerezzola Il secondo in due giorni

In moto contro un daino sulla 513R a Cerezzola Il secondo in due giorni

Canossa. Ancora un altro violento scontro tra un motocilista e un animale selvatico. Un giorno dopo l’incidente analogo avvenuto a Compiano, ieri il copione si è ripetuto. Verso le 15, sulla Sp 513R in località Cerezzola, un motociclista è rimasto ferito nello schianto con la moto contro un daino. L’uomo ha riportato diversi traumi ed è stato portato all’ospedale di Reggio con ferite di media gravità. Morto il daino contro il quale si è scontrato: si tratta di una femmina, tra l’altro in allattamento. Rilievi della polizia locale dell’Unione Val d’Enza. Sul posto anche i vigili del fuoco. Venerdì era rimasto ferito in modo analogo un altro motociclista, sempre sulla Sp 513R ma all’altezza di Compiano. In quel caso l’animale investito, deceduto a causa dei traumi, era un capriolo. Entrambe le carcasse degli animali morti sono state recuperate dal Rifugio Matildico. Probabilmente gli animali si spostano verso l’Enza per trovare refrigerio, ma diventano inconsapevolmente un pericolo per le persone e loro stessi si mettono in un grave rischio. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato su Gazzetta di Reggio