• Home
  •  > Notizie
  •  > Oggi l’addio commosso a Elisabetta Corbelli nella chiesa di Cavola

Oggi l’addio commosso a Elisabetta Corbelli nella chiesa di Cavola

L’ultimo saluto alla donna morta a 39 anni 

L’addio

Saranno celebrati oggi partendo alle 14.30 dall’abitazione in via Roma 46/9, per giungere alla chiesa di Cavola, i funerali di Elisabetta Corbelli, sconfitta a soli 39 anni da una malattia contro la quale combatteva con grande coraggio e serenità commovente, da alcuni anni.

La notizia della sua scomparsa venerdì aveva gettato nel cordoglio tutta la montagna, dove Ely, come la chiamavano gli amici, era conosciutissima. Elisabetta era operatrice shiatsu e istruttrice di ginnastica posturale. Aveva lavorato in quest’ambito in diversi Comuni della montagna: oltre a Toano, a Carpineti, a Castelnovo, a Casina, aiutando tanti pazienti anziani e anche giovani con difficoltà posturali o motorie. Era anche grande appassionata di letteratura e poesie, di cui aveva anche pubblicato una raccolta.

Dal diffondersi della notizia della sua scomparsa, sono arrivati incessanti i messaggi di cordoglio e di ricordo di una ragazza straordinaria, che sapeva avvicinarsi alle persone in un modo delicato, ma arrivando fino al cuore. Per questo lascia un ricordo indelebile in tutti coloro che l’hanno conosciuta.

Anche il Comune di Toano, dove Ely abitava, l’ha voluta ricordare con un messaggio di vicinanza alla famiglia: «Una giovane vita stroncata lascia tutti sconvolti, e lascia tutta la cittadinanza nello sgomento. Vogliamo esprimere il nostro profondo cordoglio alla famiglia di Elisabetta per l’immenso dolore che sta vivendo in questo terribile momento». Elisabetta lascia il papà Giuseppe, la mamma Annamaria, il fratello Emanuele con Monica, le nipoti Greta e Asia. La famiglia chiede non fiori, ma offerte alla Cri di Toano. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato su Gazzetta di Reggio