Chiese in Provincia di Reggio Emilia - città di Busana: Chiesa di Santa Maria Maddalena

Chiesa di Santa Maria Maddalena
S. Maria Maddalena

REGGIO EMILIA / BUSANA
Busana (RE)
Culto: Cattolico
Diocesi: Reggio Emilia - Guastalla
Tipologia: chiesa
La chiesa, costruita negli anni '60 del '900, presenta un'aula unica suddivisa in quattro campate da setti in calcestruzzo armato, suddivisione che viene mantenuta anche all'esterno. I materiali che la compongono sono pietra per i setti esterni e prte della facciata, mattoni a vista per il tamponamento delle pareti, intonaco esterno a cornice delle aperture e intonaco interno su tutte le pareti. E' caratterizzata da una copertura a due falde fortemente spiovente, con copertura in lastre di... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa, costruita negli anni '60 del '900, presenta un'aula unica suddivisa in quattro campate da setti in calcestruzzo armato, suddivisione che viene mantenuta anche all'esterno. I materiali che la compongono sono pietra per i setti esterni e prte della facciata, mattoni a vista per il tamponamento delle pareti, intonaco esterno a cornice delle aperture e intonaco interno su tutte le pareti. E' caratterizzata da una copertura a due falde fortemente spiovente, con copertura in lastre di ardesia.

Interni

La chiesa è suddivisa in quattro campate, ritmate da setti di calcestruzzo armato a vista che aggettano dalla muratura perimetraler, vi sono travature che partono dai setti e raggiungono il colmo di copertura, oltre a travi di collegamento poste longitudinalmente.

Soffitto

Il soffitto, ritmato da travi in calcestruzzo armato a vista con finitura bocciardata, è a due falde con forte spiovenza tinteggiate in colore chiaro

Pianta

La pianta è rettangolare ad aula unica suddivisa in quattro campate da setti murari in calcestruzzo armato a vista, tre campate sono dedicate all'aula mentre l'ultima al presbiterio, con altare rialzato da una piramide a tre gradoni.

Prospetto Principale

La facciata si presenta divisa in due aree, quella inferiore con copertura a capanna, ampio portale vetrato e alternanza di rivestimento in pietra e mattoni a vista. La parte superiore formata da due falde con forte spiovenza incorniciate da travi in calcestruzzo armato a vista, e rivestite in pietra a vista inquadrata da una serie di cornici rettangolari. In sommità è presente una croce metallica

Prospetti esterni

I prospetti laterali esterni si presentano rivestiti in mattoni sabbiati a vista, mentre i setti che suddividono in quattro campate sono rivestiti in pietra. In corrispondenza delle aperture, una per campata, vi è una striscia di intonaco di colore chiaro.

Coperture

La copertura, fortemente spiovente, è realizzata in lastre di ardesia.

1955 - 1955 (inizio lavori intero bene)

iL 31 luglio 1955 il vescovo monsignor Socche depone la prima pietra, su progetto dell'ingegner Gianni Aponte del Genio Civile di Reggio. Si ricostruisce la chiesa di Santa Maria Maddalena del Ventasso, in seguito a danni bellici.

1963 - 1963 (inagurazione intero bene)

l'inaugurazione, avvenuta insieme a quella della scuola elementare, è avvenuta il 23 aprile 1963, alla presenza del Monsignor Socche, del ministro Giusepppe Medici e dell'onorevole Marconi.

Mappa

Cimiteri a REGGIO EMILIA

Via Don Barigazzi Albinea (Re)

Viale Delle Rimembranze Castelnovo Di Sotto (Re)

Via Francesco Santi Quattro Castella (Re)

Onoranze funebri a REGGIO EMILIA

Via Minghetta 20/B Viano

Via Della Libert? 2/B Rubiera

Via S. Anna 27 42010 Toano