Chiese in Provincia di Reggio Emilia - città di : Chiesa di San Giorgio Martire

Chiesa di San Giorgio Martire
S. Giorgio M.

REGGIO EMILIA
Via Prevedelli 3 - Monzone, Toano (RE)
Culto: Cattolico
Diocesi: Reggio Emilia - Guastalla
Tipologia: chiesa
L'edificio d'impianto cinque-seicentesco, si presenta ad aula unica con due cappelle laterali simmetriche che s'innestano nel corpo principale formando un breve transetto nella zona adiacente al presbiterio. I rapporti dimensionali originali fra la base e l'altezza della navata risultano falsati dalla sopraelevazione novecentesca; la bifora in facciata non è un elemento coevo alla costruzione dell'edificio, ma è in sostituzione di una finestra tripartita in mattoni di cui si ha riscontro in... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

L'edificio d'impianto cinque-seicentesco, si presenta ad aula unica con due cappelle laterali simmetriche che s'innestano nel corpo principale formando un breve transetto nella zona adiacente al presbiterio. I rapporti dimensionali originali fra la base e l'altezza della navata risultano falsati dalla sopraelevazione novecentesca; la bifora in facciata non è un elemento coevo alla costruzione dell'edificio, ma è in sostituzione di una finestra tripartita in mattoni di cui si ha riscontro in un documento fotografico risalente agli anni '40 del secolo scorso.

Impianto strutturale

I paramenti murari risultano costituiti da conci di pietra locale allettati su strati di malta.

Pianta

Lo sviluppo planimetrico è cruciforme, con due altari collocati specularmente nel transetto. Nel corpo principale in prossimità dell'ingresso e della zona presbiteriale, sono inserite nicchie che ospitano i confessionali e l'acquasantiera. Le misure esterne del corpo di fabbrica sono m.8,30 di larghezza e m.23,10 di lunghezza.

Interni

Il recente restauro propone una finitura antidecorativa degli spazi interni con pareti tinteggiate in bianco e conferisce invece risalto alla significativa struttura lignea della travatura seicentesca.

Prospetti esterni

Il portale è architravato e riquadrato in arenaria, la struttura è in pietra a corsi rifiniti. Nel prospetto ovest è presente una pietra di recupero che reca un'iscrizione difficilmente leggibile e riferibile forse al XIII secolo.

1052 - 1150 (notizie documentarie intero bene)

La chiesa appare costruita intorno al 1052, all'epoca della costruzione di castelli nella zona di Toano da parte della famiglia dei Canossa. Nel 1150 vi è esplicita notizia della consacrazione della chiesa da parte del Vescovo Alberio.

1302 - 1538 (notizie documentarie intero bene)

E' nominata negli elenchi del 1302, 1538 e nelle visite pastorali seguenti come dipendente della Pieve di Toano.

1664 - 1664 (rifacimento intero bene)

Durante la visita del Vescovo Marliani del 29 agosto 1664 si riscontra che la chiesa, prima pericolante, è stata ricostruita e orientata liturgicamente. Il documento dell'epoca parla di navata principale con struttura del tetto a capriate ed accenna alla forma irregolare dell'edificio, con il coro e le cappelle laterali coperte a volta.

1887 - 1907 (notizie documentarie intero bene)

La chiesa comincia a presentare una serie di problemi statici con lesioni che partendo dal piano pavimentale risalgono lungo le murature perimetrali dell'edificio.

1920 - 1923 (notizie documentarie intero bene)

Il terremoto del 1920 abbatte la volta della sagrestia e compromette la staticità dell'edificio le cui murature nel 1923 vengono legate con catene metalliche.

1932 - 1954 (ripristini intero bene)

L'edificio necessita di continui lavori di consolidamento causate dal terreno franoso. Viene contemporaneamente innalzata la navata e costruita la nuova canonica.

1963 - 1963 (rifacimento campanile)

Si tenta la ricostruzione del campanile crollato in precedenza, ma le scarse risorse economiche ne fermano l'edificazione al primo piano. Nello stesso periodo si procede alla demolizione del muro di recinzione del sagrato.

1995 - 1996 (restauro intero bene)

Vengono eseguite opere di restauro che interessano le pavimentazioni, i tinteggi interni, la copertura, la struttura del tetto ed una parte degli impianti.

Mappa

Cimiteri a REGGIO EMILIA

Via Suor Enrichetta Monti Bibbiano (Re)

Via Della Chiesa (Re)

Via Cimitero Nuovo 4 Correggio (Re)

Onoranze funebri a REGGIO EMILIA

Via Toschi 19 Baiso

Piazza Roma 88 Campagnola Emilia

Via Samoggia 12/N Reggio Emilia