Chiese in Provincia di Reggio Emilia - città di : Chiesa di San Michele Arcangelo

Chiesa di San Michele Arcangelo
S. Michele Arc.

REGGIO EMILIA
Carù, Villa Minozzo (RE)
Culto: Cattolico
Diocesi: Reggio Emilia - Guastalla
Tipologia: chiesa
Il progetto, concepito alla fine degli anni '30 del XX sec., è una riproposizione di edificio liturgico in chiave neo-gotica o forse assimilanti forme del modernismo tedesco. Il verticalismo caratteristico di questo stile si manifesta all'esterno con un portale ad ogiva, falde del tetto molto inclinate ed una torre campanaria svettante, coperta da un tetto cuspidato alto quasi 9 m. L'interno è un unico alto volume, caratterizzato dall'assenza di apparati decorativi e fornito di una serie di... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

Il progetto, concepito alla fine degli anni '30 del XX sec., è una riproposizione di edificio liturgico in chiave neo-gotica o forse assimilanti forme del modernismo tedesco. Il verticalismo caratteristico di questo stile si manifesta all'esterno con un portale ad ogiva, falde del tetto molto inclinate ed una torre campanaria svettante, coperta da un tetto cuspidato alto quasi 9 m. L'interno è un unico alto volume, caratterizzato dall'assenza di apparati decorativi e fornito di una serie di strette feritoie come finestratura; una serie di setti trasversali archiacuti scandisce la navata nel senso della lunghezza. La citazione del modello gotico non si estende alla pianta, la cui forma riprende quella tipica e tradizionale di molte altre chiese dell'Appennino reggiano realizzate fra l'800 ed il primo '900.

Impianto strutturale

La struttura risulta un connubio fra sistemi costruttivi antichi, come la pietra utilizzata nei paramenti murari esterni e tecniche moderne, basate sull'utilizzo di cordoli in cemento armato sia in fondazione che a coronamento dell'edificio.

Pianta

A navata unica, con due cappelle laterali in prossimità dell'area presbiteriale. Le misure interne massime dell'aula liturgica sono di m.19,83 di lunghezza e m.11,02 di larghezza.

Prospetto Principale

Dal punto di vista compositivo il fronte dell'edificio viene risolto con una suddivisione in tre sezioni ed uno slittamento in avanti del corpo intermedio. Esso contiene il portale d'ingresso ed il rosone i quali connotano stilisticamente il prospetto. Tali elementi sono realizzati mediante cornici modanate in pietra chiara, cromaticamente a contrasto con la grigia pietra sedimentaria della muratura strutturale.

1325 - 1325 (notizie documentarie carattere generale)

Si ha notizia della chiesa nel 1325, nell'occasione in cui il rettore fa una permuta con "quel di Piolo", ricevendo l'approvazione dell'arciprete.

1938 - 1957 (ricostruzione intero bene)

L'edificio precedente viene dismesso e si pone in cantiere una nuova struttura, ricollocata in zona più accessibile ai fedeli. Nonostante il progetto sia del 1938, documentazione parrocchiale datata 1957 descrive la struttura come "recente".

Mappa

Cimiteri a REGGIO EMILIA

Via San Faustino Rubiera (Re)

Via Del Cimitero 1 Montecchio Emilia (Re)

Via Cimitero San Martino In Rio (Re)

Onoranze funebri a REGGIO EMILIA

Via A. Diaz 2/A Scandiano

Via Labriola 1 42124 Albinea

Via Val D Enza 27 Castelnovo Ne' Monti