Chiese in Provincia di Parma - città di Traversetolo: Chiesa di San Martino

Chiesa di San Martino

PARMA / TRAVERSETOLO
via San Martino, 13 - Traversetolo (PR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Parma
Tipologia: chiesa
La chiesa è a tre navate, abside con parete curva e deambulacro. Le navate sono a sei campate; lo pseudo-transetto, che, in realtà, se non si estendesse di poco oltre la parete longitudinale sud della chiesa, non sarebbe definito come transetto, misura in lunghezza il doppio della campata della navata ed in larghezza ha la stessa dimensione della navata centrale più quelle laterali. Al suo braccio sinistro si collega la cappella della Beata Vergine Assunta, unico volume, insieme al corpo ad... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa è a tre navate, abside con parete curva e deambulacro. Le navate sono a sei campate; lo pseudo-transetto, che, in realtà, se non si estendesse di poco oltre la parete longitudinale sud della chiesa, non sarebbe definito come transetto, misura in lunghezza il doppio della campata della navata ed in larghezza ha la stessa dimensione della navata centrale più quelle laterali. Al suo braccio sinistro si collega la cappella della Beata Vergine Assunta, unico volume, insieme al corpo ad essa addossato ad ovest, dell'antica chiesa romanica. Lo schema ed il sistema costruttivi ricalcano quelli tradizionali con la ripresa dello stile romanico: impiego di arcate a tutto sesto poggianti su colonne in pietra e finestre che illuminano la navata più alta rispetto alle laterali, coperture a capriate, travi e travetti in legno dipinti sopra la navata centrale; volte a crociera sulle navate laterali; sistema a capriate e travi sul transetto; volte a crociera sul presbiterio. Quest'ultimo è rialzato rispetto al resto della chiesa. La facciata con protiro e rosone centrale è sormontata da un frontone che sovrasta la copertura della navata centrale, mentre ai lati si affiancano i corpi delle navate laterali con tetto spiovente ad una falda. Lo stesso frontone si erge anche nel braccio meridionale del transetto, con sottostante trifora centrale e portale ad arco. Il campanile, sicuramente rimaneggiato nella cella campanaria, è il medesimo della chiesa demolita e presenta su tutti e quattro i lati delle bifore.

Coperture

Tetto a doppia falda sulla navata centrale e navate laterali con tetto spiovente ad una falda.

Elementi decorativi

Il soffitto delle navate laterali come quello delle della navata centrale sono dipinti anche nelle travi. Decori novecenteschi corrono anche lungo le pareti al di sotto delle travi. Gli affreschi più rilevanti sono quelli del presbiterio eseguiti nel 1935 che raffigurano Gesù Cristo circondato dai simboli dei quattro Evangelisti.

1928 - 1928 (demolizione totale intero bene)

La chiesa romanica, sorta attorno al X secolo, a tre navate con zona presbiterale rialzata e facciata anticipata da vestibolo, più volte rimaneggiata nel corso dei secoli (XV, XVII e XIX), viene demolita in quanto non più sufficiente a contenere la popolazione del paese.

1928 - 1929 (rifacimento intero bene)

Su progetto dell'ingegner Alfredo Provinciali viene ricostruita la chiesa attuale. A tre navate, con abside a parete curva e deambulacro, riprende lo stile romanico con pianta a croce latina, anche se, nel corso del tempo, sul prospetto a nord sono stati aggiunti altri spazi.

1935 - 1935 (rifacimento presbiterio)

Il presbiterio venne rialzato e aperto nei lati da archetti a doppia colonna. Fu creato un catino absidale a tre luci entro cui vennero sistemate le canne dell'organo.

1947 - 1978 (rifacimento cappella battesimale)

Il Parroco Affolti volle la realizzazione di una nuova cappella battesimale, riducendo quella del Suffragio per ottenere un locale per l'archivio storico e uno per la centrale termica del nuovo impianto di riscaldamento.

1960 - 1972 (ristrutturazione cappella della Madonna Assunta)

Le pareti furono intonacate ricoprendo interamente gli affreschie i fregi ottocenteschi e si rifece il pavimento.

2014 - 2014 (rifacimento intero bene)

Rifacimento delle coperture; miglioramento sismico a seguito dei terremoti del 25 e 27 gennaio 2012 al fine del rinforzo e consolidamento strutturale dell'edificio; manutenzione degli intonaci e delle murature perimetrali.

Mappa

Cimiteri a PARMA

Via Del Cimitero Traversetolo (Pr)

Strada Lazzaretto 1 (Pr)

Via Del Cimitero Traversetolo (Pr)

Onoranze funebri a PARMA

Via Per Parma 47 Traversetolo

Snc, Via Per Monticelli Terme Snc 43029 Traversetolo

Via Caumont Caimi 6 Felino