Chiese in Provincia di Parma - città di : Chiesa di San Giacomo Apostolo

Chiesa di San Giacomo Apostolo

PARMA
Romezzano, Bedonia (PR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Piacenza - Bobbio
Tipologia: chiesa
La chiesa di San Giacomo apostolo sorge in località Romezzano, all'interno dell'abitato, preceduta da un ampio sagrato lastricato in pietra, con orientamento Nord-Sud. La facciata è a capanna, a unico spiovente, preceduta da un portico a tre arcate a tutto sesto, chiuso sul lato destro dalla torre campanaria che vi si eleva al di sopra, su due ordini, separati da cornici marcapiano, con cella aperta sui quattro lati da monofore a tutto sesto e lesene d'angolo. La cella è sormontata da un... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di San Giacomo apostolo sorge in località Romezzano, all'interno dell'abitato, preceduta da un ampio sagrato lastricato in pietra, con orientamento Nord-Sud. La facciata è a capanna, a unico spiovente, preceduta da un portico a tre arcate a tutto sesto, chiuso sul lato destro dalla torre campanaria che vi si eleva al di sopra, su due ordini, separati da cornici marcapiano, con cella aperta sui quattro lati da monofore a tutto sesto e lesene d'angolo. La cella è sormontata da un tamburo circolare, scandito da lesene doriche, coperto con cupola con manto in rame. Al centro della facciata si apre una monofora a tutto sesto. La parte superiore della facciata, al di sopra del portico è segnata da lesene in asse con i pilastri. Le lesene sono unite, a mezza altezza, due a due da una cornice interrotta. Al fronte destro si addossa, più basso il volume della sagrestia. Sul retro le pareti del presbiterio e dell'abside semicircolare sono forata ai lati, nella parte alta da quattro finestroni a lunetta per lato.

Pianta

Schema planimetrico basilicale, a navata unica, a due campate, scandite da lesene doriche, sulle quali si impostano gli archi trasversali a tutto sesto della volta. Al di sopra delle lesene corre una trabeazione spezzata in aggetto, lungo la navata, il presbiterio e l'abside. La navata è voltata a botte ed è forata da unghie in corrispondenza del claristerio. In corrispondenza della prima e seconda campata si aprono sulla navata, con archi a tutto sesto due cappelle votive a destra, una a sinistra, a pianta rettangolare, voltate a botte, quella di sinistra, dedicata alla Beata Vergine, quelle di destra, barocche decorate a stucchi, alla Madonna di Lourdes e ai SS. Antonio, Apollonia e Savino Vescovo. Il presbiterio, sopraelevato di un gradino in marmo bianco, sul piano della chiesa, si apre sulla navata con un arco a tutto sesto su pilastri murali ed è chiuso da una balaustra con pilastrini in marmo. A pianta rettangolare, a unica campata è voltato a botte, con la volta forata dalle unghie dei finestroni in corrispondenza del claristerio. L'abside semicircolare è scandito da lesene doriche, ed è voltata a vele.

Coperture

Tetto a due falde sulla navata. Manto di copertura in tegole di ardesia.

Pavimenti e pavimentazioni

In mattonelle di cemento lungo la navata, in marmo botticino nel presbiterio e nell'abside.

Elementi decorativi

Le volte e le pareti della navata, del presbiterio e dell'abside sono affrescate a soggetto religioso e decorazioni floreali e geometriche (Botti Giovanni,1936).

Impianto strutturale

Strutture verticali in muratura portante.

1616 - 1616 (costruzione intero bene)

La struttura originaria dell'edificio risale al 1616. La chiesa, dedicata a San Giacomo è stata eretta in santuario mariano il 9 settembre 1970. Nella seconda cappella a destra si trovano le pregiate decorazioni a stucchi di maestranza ticinese.

Mappa

Cimiteri a PARMA

Via Enza Montechiarugolo (Pr)

Via San Francesco Mezzani (Pr)

Via Po 1 Colorno (Pr)

Onoranze funebri a PARMA

Via G. Du Tillot 10 43052 Colorno