Chiese in Provincia di Parma - città di : Chiesa di San Lorenzo Martire

Chiesa di San Lorenzo Martire

PARMA
Bardi (PR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Piacenza - Bobbio
Tipologia: chiesa
La chiesa di San Lorenzo Martire sorge isolata in Credarola, al di sopra di un promontorio, con orientamento Est-Ovest, preceduta da un ampio sagrato. La facciata in pietra a vista è a capanna, tripartita da lesene a tutta altezza e preceduta da un ampio portico a tre fornici, aperto sui tre lati, con archi a sesto ribassato su pilastri, ai lati, e colonne doriche in pietra, al centro. Nella parte superiore della facciata si apre un ampio rosone e in quella inferiore l'unico portale. I fronti... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di San Lorenzo Martire sorge isolata in Credarola, al di sopra di un promontorio, con orientamento Est-Ovest, preceduta da un ampio sagrato. La facciata in pietra a vista è a capanna, tripartita da lesene a tutta altezza e preceduta da un ampio portico a tre fornici, aperto sui tre lati, con archi a sesto ribassato su pilastri, ai lati, e colonne doriche in pietra, al centro. Nella parte superiore della facciata si apre un ampio rosone e in quella inferiore l'unico portale. I fronti laterali presentano due finetroni rettangolari per lato, sul retro, l'abside semicircolare, tre finestroni quadrati. Al lato sinistro si addossa la torre campanaria.

Pianta

Schema planimetrico basilicale, a unica navata, scandita in tre campate da lesene doriche a fascio, al di sopra delle quali corre una trabeazione spezzata, lungo la navata, nel presbiterio e abside. La navata è coperta da volta a botte, forata dalle unghie dei finestroni. Sulla navata si aprono, con archi a tutto sesto, le cappelle votive, quelle di destra dedicate a Sant'Antonio, alla Madonna del Rosario e al Sacro Cuore, quelle di sinistra al Battistero e alla Madonna del Carmine. Il presbiterio si apre sulla navata con un arco a tutto sesto su ampi pilastri murali. Rialzato di due gradini, sul piano della chiesa, è coperto da volta a botte. L'abside semicircolare, tripartita da lesene doriche, è coperta da volta a vele.

Coperture

Tetto a falde con manto in coppi.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento in mattonelle di cemento.

Elementi decorativi

Le volte sono affrescate a soggetti religiosi, motivi geometrici e floreali.

Impianto strutturale

Strutture verticali in muratura di pietra.

ante XIII - ante XIII (origine intero bene)

Non si è a conoscenza del periodo esatto di fondazione della chiesa. Inizialmente era una cappella suffraganea della chiesa di Sant'Ambrogio di Sidolo. Entrambe dipendevano dal monastero milanese di Sant'Ambrogio. In documenti del XIII secolo viene indicata come "San Giorgio di Credarola", dipendente dal monastero di San Sisto di Piacenza. Nel XVIII secolo la dedicazione a San Giorgio è ancora presente unitamente a quella di San Lorenzo. La chiesa attuale fu consacrata nel 1900 dal Vescovo Mons. Scalabrini.

1958 - 1958 (rifacimento copertura)

Nel 1958 fu rifatto completamente il tetto della chiesa.

1959 - 1959 (rifacimento esterno)

Nel 1959 venne rifatto l'intonaco esterno della chiesa.

1969 - 1969 (rifacimento intonaco campanile)

Nel 1969 venne rifatto l'intonaco del campanile.

1973 - 1973 (rifacimento presbiterio)

Al 1973 risale la sistemazione dell'area presbiteriale.

1974 - 1974 (decorazione interno)

Al 1974 risale l'esecuzione della decorazione interna della chiesa.

Mappa

Cimiteri a PARMA

Localita Chiesa Case Gabelli Solignano (Pr)

Strada Val Sporzana (Pr)

Viale Cimitero Borgo Val Di Taro (Pr)

Onoranze funebri a PARMA

Via Galaverna D. Collecchio

Via Garibaldi 66 Sala Baganza

Via Borghesi 2/A Fidenza