Chiese in Provincia di Parma - città di : Chiesa di Santa Giustina e San Giovanni Battista

Chiesa di Santa Giustina e San Giovanni Battista

PARMA
Campello, Bardi (PR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Piacenza - Bobbio
Tipologia: chiesa
La chiesa di Santa Giustina sorge in località Campello di Bardi, isolata, con orientamento Est-Ovest. La facciata a capanna, in mattoni a vista è chiusa sugli angoli da setti in cemento armato che proseguono come rampanti del tetto. Al centro si apre un unico portale, con protiro a falde, sormontato da un finestrone con croce in cemento al centro. I fronti laterali presentano finestroni rettangolari a fascia e sono scanditi in cinque campate da pilastri in cemento armato, in spessore. Sul... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di Santa Giustina sorge in località Campello di Bardi, isolata, con orientamento Est-Ovest. La facciata a capanna, in mattoni a vista è chiusa sugli angoli da setti in cemento armato che proseguono come rampanti del tetto. Al centro si apre un unico portale, con protiro a falde, sormontato da un finestrone con croce in cemento al centro. I fronti laterali presentano finestroni rettangolari a fascia e sono scanditi in cinque campate da pilastri in cemento armato, in spessore. Sul retro il presbiterio, il cui volume è più basso rispetto a quello della navata, presenta un finestrone a croce, al centro della facciata.

Pianta

Schema planimetrico basilicale a unica navata , scandita in tre campate da pilastri in cemento armato che reggono travi reticolari a vista. Il presbiterio, rialzato di due gradini in marmo, sul piano della chiesa, si apre sull'aula con apertura rettangolare. A unica campata, a pianta rettangolare è coperto da soffitto a falde. Nelle pareti laterali del presbiterio si aprono gli accessi alla sagrestia e alla Canonica.

Coperture

Tetto a due falde manto di copertura in tegole marsigliesi.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento in mattonelle di marmo.

Impianto strutturale

Strutture verticali in muratura di mattoni a vista portante, con telaio a travi e pilastri in cemento armato a vista.

XIV - XIV (origine intero bene)

L'edificio originario risaliva al XIV secolo. Secondo Wolf, nel XIV secolo la chiesa dipendeva dalla Pieve di Gravago.

XVIII - XVIII (ricostruzione intero bene)

La chiesa venne ricostruita completamente attorno alla metà del XVIII secolo.

XIX - XIX (rifacimento intero bene)

Un ulteriore rifacimento dell'edificio si ebbe all'inizio del XIX secolo.

1963 - 1963 (costruzione edificio attuale)

L'attuale costruzione risale al 1963.

Mappa

Cimiteri a PARMA

Via Po 1 Colorno (Pr)

Strada Della Lupa (Pr)

Via Enza Montechiarugolo (Pr)

Onoranze funebri a PARMA

Via Berenini Agostino 187 Fidenza

Strada Per Cangelasio 1 Salsomaggiore Terme